Il racconto aiuta a guarire prima.
Le nuove frontiere della medicina narrativa

La forza del racconto può aiutare a guarire da una malattia. Non ci credete? Invece è proprio così. La narrazione dell’esperienza consente al paziente di riflettere sulla propria condizione e, per l’altro, il medico, la ‘narrazione’ favorisce un miglior rapporto medico-paziente, costruendo un canale comunicativo privilegiato che aiuta la relazione terapeutica. E’ con l’idea di far conoscere questo nuovo approccio di cura che l’Accademia dei Caccuriani ha organizzato un convegno che si terrà venerdì prossimo, 17 giugno, a partire dalle ore 16, presso l’auditorium comunale di Caccuri. Prenderanno parte il prof. Antonio Virzì, dell’Università di Catania, e la prof.ssa Paola B.Helzel, dell’Università della Calabria. Il dott. Sergio Torchia, direttore DSM di Crotone, modererà il dibattito. Questa iniziativa si inserisce nel programma di eventi promossi dall’Accademia per promuovere la lettura e la comunicazione interpersonale fra gli individui. 

 

Se ti è piaciuto questo articolo condividi
error1
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.