DERUBATI ORTAGGI IN LOCALITÀ TENIMENTO
E’ un momento ricco di sorprese per gli agricoltori di Santa Rania. Da qualche settimana, infatti, i loro orti sono oggetto di furti e scorribande da parte di ladruncoli. Non derubano gli attrezzi ma solo ortaggi. Peperoni, pomodori, cetrioli sono, per il momento, quelli che fanno gola ai ladri. I “colpi” probabilmente avvengono di notte; questo fa pensare che conoscono il “Tenimento”, località coltivata oltre che a ortaggi anche a vigneti e oliveti. Le lamentele dei contadini sono tante e tutte giustificate. Del resto partire da casa di buon mattino per andare a raccogliere gli ortaggi e poi scoprire che qualcuno ti ha preceduto non è certo una piacevole scoperta. Eppure sta accadendo. E la cosa che preoccupa ancora di più è che lungo questo territorio è possibile incontrare persone sconosciute e scontrose pronte a minacciare il malcapitato di turno. Il fattaccio purtroppo si è già verificato. A subire l’aggressione, per fortuna senza conseguenza, è stata un’anziana persona. Due loschi individui, dopo aver costretto l’agricoltore a fermarsi, l’hanno accusato di avergli urtato l’auto con la sua Ape chiedendo per questo un risarcimento danni. Senza abboccare e con grande coraggio il contadino ha ripreso la strada di casa lasciando sul posto i due farabutti.

Se ti è piaciuto questo articolo condividi
error1
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.