INCENDIO ………… pauroso

Le due squadre antincendio, la numero 21 di Caccuri dell’AFOR e la numero 25 di Cerenzia del Consorzio di Bonifica “ Valle di Neto”, e la K5 squadra addetta alla guida dell’autobotte, hanno domato, lo scorso martedì pomeriggio verso le 17,00, un incendio, in località S. Nicola, zona periferica residenziale del comune di Caccuri. A dare l’allarme sono stati dei cittadini che hanno richiesto l’intervento degli operai idraulici forestali, in questo periodo utilizzati per l’emergenza fuoco, sono stati alcuni cittadini che abitano nella zona. Appena giunte sul posto, le due squadre hanno, per prima, circoscritto l’incendio per salvaguardare sia le abitazioni e sia per impedire alle fiamme di espandersi ulteriormente. Un intervento assai difficile a causa della natura scoscesa della zona, per questo, incolta e lasciata in preda alla vegetazione abbondante di erbaccia secca e di folti cespugli che hanno favorito e alimentato il fuoco. Tuttavia, gli operai, come dei veri professionisti, con l’ausilio dei pochi mezzi a disposizione, hanno creato delle “strade” lungo le estremità della superficie colpita dall’incendio, per impedire alle fiamme, alte e poderose, di raggiungere le abitazioni. Determinante è stata la squadra K5 che con l’autobotte, percorrendo stradine che accedono alle abitazioni, ha raggiunto la parte superiore della zona incendiata e da questa posizione ha potuto contenere le fiamme che hanno distrutto qualche filare di vigna e alcuni alberi da frutta. L’incendio verso le 22.00, dopo cinque ore di intenso e pericoloso lavoro, era completamente domato. Ancora una volta, grazie alla presenza nel territorio delle squadre antincendio, si è potuto domare un incendio che poteva causare ingenti danni. Sul posto si sono recati il sindaco di Caccuri, Arcangelo Rugiero, I Carabinieri della Stazione di Caccuri e la Polizia municipale di Caccuri. Il giorno dopo, lungo gli argini della strada statale 107 che porta a Cotronei, si è sviluppato un altro incendio che ha bruciato alcune piante di ulivo. A spegnere il fuoco, avvertiti da alcuni cittadini, sono stati i vigili del fuoco di Petilia Policastro, la squadra antincendio di Caccuri e quella di Petilia Policastro. Anche in questo caso è stato prezioso l’intervento delle squadre antincendio che prontamente si sono recate sul posto impedendo alle fiamme di svilupparsi. I Vigili del fuoco, oltre a gettarsi con la pompa dell’acqua tra le fiamme, hanno anche regolato il traffico che in quel tratto, curva e lavori in corso, era reso pericoloso.

Se ti è piaciuto questo articolo condividi
error1
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.